Padre Lombardi: pubblicazione libri "attività illecita", molte informazioni "già note"

” “” “Il Vaticano sta procedendo senza incertezze sulla strada della trasparenza e della buona amministrazione: è quanto afferma il direttore della Sala stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi, in risposta alla pubblicazione di due libri contenenti documenti vaticani riservati, in uscita in queste ore. "La pubblicazione di due libri che hanno per argomento istituzioni ed attività economiche e finanziarie vaticane è oggetto di curiosità e di commenti largamente diffusi", scrive p. Lombardi in una nota pubblicata su Radio vaticana. "Com’è noto – prosegue -, una buona parte di ciò che è stato pubblicato è il risultato di una divulgazione di notizie e documenti di per sé riservati e quindi di un’attività illecita che viene quindi perseguita penalmente con decisione dalle competenti autorità vaticane". Quanto al contenuto delle divulgazioni, il direttore della sala stampa precisa che "in buona parte si tratta di informazioni già note, anche se spesso con minore ampiezza e dettaglio, ma soprattutto va notato che la documentazione pubblicata è perlopiù relativa a un notevole impegno di raccolta di dati e di informazioni messa in moto dal Santo Padre stesso per svolgere uno studio e una riflessione di riforma e miglioramento della situazione amministrativa del Vaticano e della Santa Sede". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia