Papa Francesco: udienza, perdono "salva famiglie da divisione e rende società meno crudele"

"La pratica del perdono non solo salva le famiglie dalla divisione, ma le rende capaci di aiutare la società ad essere meno cattiva e meno crudele". È la ricetta del Papa, proposta ai 15mila fedeli presenti all’udienza generale di oggi. "Il Sinodo ha ravvivato la nostra speranza anche su questo", ha proseguito: "fa parte della vocazione e della missione della famiglia la capacità di perdonare e di perdonarsi". "Ogni gesto di perdono ripara la casa dalle crepe e rinsalda le sue mura", ha detto Francesco: "La Chiesa, care famiglie, vi sta sempre accanto per aiutarvi a costruire la vostra casa sulla roccia di cui ha parlato Gesù". "Non dimentichiamo queste parole che precedono immediatamente la parabola della casa", l’invito del Papa: "Non chiunque mi dice Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio". "Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi profetato nel tuo nome e cacciato demoni nel tuo nome? Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti", prosegue il Vangelo. "È una parola forte, non c’è dubbio, che ha lo scopo di scuoterci e chiamarci a conversione", il commento di Francesco.” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia