Esteri: Ue, approvate nuove norme sul patrocinio legale gratuito

(DIRE-SIR) – E’ stato rimosso l’ultimo ostacolo alle nuove norme sul patrocinio a spese dello Stato proposte dalla Ue nel 2013, lo fa sapere la Commissione Europea in una nota. Il Consiglio ha così adottato la direttiva sull’ammissione al patrocinio a spese dello Stato per indagati o imputati nell’ambito di procedimenti penali e nell’ambito di procedimenti di esecuzione del mandato d’arresto europeo. Il patrocinio a spese dello Stato è il sostegno finanziario o giudiziario destinato agli indagati o imputati che non dispongono delle risorse necessarie per sostenere i costi del procedimento. Le nuove norme garantiranno che il diritto al patrocinio a spese dello Stato sia riconosciuto e che il patrocinio stesso sia offerto in modo uniforme in tutta l’Ue. Tale contributo potrà essere concesso agli indagati o imputati sin dalle fasi iniziali del procedimento penale, secondo criteri chiari definiti dalla direttiva. Frans Timmermans, primo vicepresidente responsabile per lo stato di diritto e la carta dei diritti fondamentali, ha dichiarato: “Chiunque sia sottoposto a un procedimento penale ha diritto alla protezione giuridica e il diritto di avvalersi di un difensore. Questo è il significato dello stato di diritto. Oggi abbiamo adottato norme che ne garantiranno il rispetto in tutta l’Unione.” Vera Jourova, Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, ha dichiarato: “Il patrocinio a spese dello Stato è essenziale per garantire l’accesso a una giustizia equa, che sia a disposizione di tutti, anche dei meno abbienti. Nel corso degli ultimi anni abbiamo rafforzato i diritti procedurali. A chiunque sia indagato o imputato in Europa sarà garantito un equo processo. Ma il diritto di avvalersi di un difensore è inutile se non si hanno i mezzi per pagare il difensore. Pertanto la decisione di oggi è fondamentale per lo spazio europeo di giustizia e di diritti fondamentali.” (www.dire.it)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa