Giochi: Baretta, “verso intesa con enti locali, slot ridotte del 30%”

(DIRE-SIR) – “Penso arriveremo ad una soluzione condivisa. Vogliamo ridurre le slot del 30% entro il 2017 a cominciare da bar e tabacchi”. Lo dice il sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, parlando a margine dell’assemblea dell’Anci. La settimana prossima, intorno al 20 ottobre, Baretta annuncia poi l’intesa sul gioco d’azzardo in Conferenza unificata. “Mi sto poi ponendo – continua – il problema di proporre di ridurre le giocate sulle Videolottery (Vlt): 500 euro mi sembra eccessivo, se dimezzassimo sarebbe un passo avanti e sarebbe un ulteriore segnale di civiltà, anche contro i rischi di riciclaggio”. “Confermiamo gli interventi sulle slot, personalmente sto valutando di affrontare anche questo aspetto sulle Vlt”, aggiunge. Il governo sta “valutando la questione delle distanze: nel momento in cui riduciamo complessivamente il numero delle macchine e il numero dei locali potremmo pensare che alla fine, essendoci un dimezzamento dei punti di gioco, anche la questione delle distanze si riproporziona a questa novità importante: su questa base ritengo ci sia una buona possibilità di confronto”, conclude. (www.dire.it)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa