This content is available in English

Papa Francesco: ai senza fissa dimora, “la guerra se la fanno tra ricchi, voi potete essere artefici di pace”

“La guerra se la fanno tra ricchi per possedere di più”, mentre i poveri “sono più inclini ad essere operatori di pace, artefici di pace, a credere nella pace”. Ne è convinto il Papa, che nel discorso pronunciato a braccio, in spagnolo, durante il Giubileo dei senza fissa dimora ha citato una frase di un testimone ascoltato poco prima: “La più grande povertà è la guerra, la povertà che distrugge”. “La pace per noi cristiani è cominciata in una stalla, in una mangiatoia, da una famiglia emarginata”, ha ricordato Francesco: “È questa la pace che Dio vuole per ognuno dei suoi figli”. “A partire dalla vostra situazione, voi potete essere artefici di pace”, l’appello agli oltre 5mila presenti: “Date un esempio di pace, abbiamo bisogno di pace nel mondo, nella Chiesa. Tutte le Chiese hanno bisogno di pace, tutte le religioni hanno bisogno di crescere nella pace, perché sono messaggere di pace. Ognuno di voi, nella vostra religione, può aiutare, cercando questa armonia che vi dia la dignità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori