Diocesi: mons. Oliva (Locri-Gerace), “c’è bisogno di più giustizia sociale nella nostra terra”

“C’è bisogno di più giustizia sociale nella nostra terra”. A dirlo è stato ieri sera, in cattedrale, il vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva, concludendo il Giubileo della Misericordia nella diocesi calabrese. Tutti, sacerdoti e fedeli laici, “siamo coinvolti nella costruzione di una società più giusta. Adoperiamoci – ha aggiunto il presule – perché venga scardinata ogni mentalità mafiosa, che toglie speranza e futuro ai giovani della nostra terra. Lasciamoci guidare durante quest’anno pastorale dalla preoccupazione che il Vangelo diventi vera forza di rinnovamento dei rapporti sociali, di liberazione dai legami, dalle appartenenze equivoche e da ogni compromesso col male”. Mons. Oliva ha poi parlato del dramma della disoccupazione, il più “grave dei mali” che affliggono il territorio della Locride e della Calabria “ancora più pesantemente che altre regioni. La nostra terra senza lavoro perde la sua dignità. La mancanza di lavoro – ha detto – specie tra i giovani, è la piaga sociale più grave. Quando c’è crisi di lavoro e il bisogno è più forte, aumenta il lavoro nero, il lavoro-schiavo, mal remunerato, senza la dovuta sicurezza, senza il rispetto del riposo, della festa e della famiglia. Questa situazione favorisce il rischio di affidarsi alla malavita organizzata o il darsi al gioco d’azzardo che inganna e crea illusioni, la tentazione di ricorrere a qualunque attività illecita, come la coltivazione di cannabis, lo spaccio di droga. Queste attività creano solo l’illusione del benessere, finendo col provocare morte. Diciamo con forza che non vanno perseguite”. Per il vescovo il “futuro e la discendenza della nostra terra risiedono in una speranza che va oltre ogni ragionevole evidenza, una speranza sorretta dalla fede in Gesù, che non ci abbandona e che lotta insieme a noi”. Una speranza che “non sta ad aspettare con le mani nelle mani, ma di una speranza che si dà da fare”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia