Diocesi: Pompei, domani il tradizionale Concerto di Natale del complesso bandistico “Bartolo Longo”

Il santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei ospiterà sabato 17 dicembre il tradizionale Concerto di Natale del complesso bandistico “Bartolo Longo – Città di Pompei”, realtà musicale formata esclusivamente da ragazzi e caratterizzata da un continuo rinnovamento. A partire dalle 20, una cinquantina di elementi diretti dal maestro Francesco Federico eseguiranno un programma tipicamente natalizio. Si parte con il preludio dal “Te Deum” di Charpentier, poi “Adeste Fideles” e “Piva e antica pastorale”. Seguiranno la “Ninna nanna” di Brahms, “Cantique de Noël” e “Bianco Natale” prima di “Gospel and spiritual songs” e “Christmas melodies”. Il concerto si chiuderà con la “Suite natalizia”.
La Banda del Pontificio Istituto “Bartolo Longo” diretto dai Fratelli delle Scuole Cristiane, fu voluta e creata, nel 1894, dal beato Bartolo Longo, fondatore del santuario della B. V. del Rosario di Pompei e delle opere annesse, istituite per l’accoglienza degli orfani e dei figli dei carcerati. La conoscenza e la pratica della musica, specialmente quella bandistica, rientravano tra i mezzi primari della stile educativo del Fondatore. Obiettivo principale della Banda è sempre stato quello di educare i giovani con la musica e di inculcare in essi l’amore per l’arte, stimolando lo spirito di collaborazione e di affiatamento che sono necessari in un complesso musicale. Caratteristica peculiare di questa Banda è di essere formata esclusivamente da ragazzi e di essere soggetta ad un continuo rinnovamento. Attualmente il complesso è formato da circa 50 elementi, tra cui vari ex-alunni che, compatibilmente con gli impegni di studio o di lavoro, continuano con passione e dedizione a praticare l’attività bandistica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa