Oratori: Lombardia, prorogato al 15 luglio il termine di iscrizione a “Giovani Insieme”

È stato prorogato a venerdì 15 luglio il termine per partecipare a “Giovani Insieme”, il progetto nato dalla collaborazione tra Odl (Oratori diocesi lombarde) e Regione Lombardia che consente l’inserimento di giovani educatori in oratorio. La scadenza è valida sia per i giovani, sia per le parrocchie. Il progetto si propone di potenziare la capacità aggregativa degli oratori, aumentandone l’offerta formativa e sostenendo le attività in corso mediante l’inserimento di nuove figure educative: sarà possibile incrementare ulteriormente la presenza educativa retribuita. Verranno individuati, formati e inseriti giovani educatori, per trasformarli in punti di riferimento significativi per i ragazzi che frequentano gli oratori lombardi come luoghi aggregativi e formativi. Le dieci diocesi lombarde (Bergamo, Brescia, Como, Crema, Cremona, Lodi, Mantova, Milano, Pavia, Vigevano) e la diocesi di Tortona (che ha giurisdizione su porzioni di territorio della Lombardia) sono partner nel progetto. Le singole diocesi provvederanno a selezionare i giovani in possesso dei requisiti necessari, e ad assegnarli ad altrettanti oratori. Nella diocesi di Milano le selezioni sono a cura della Fom. I giovani individuati saranno presenti negli oratori complessivamente per 300 ore annuali (nel periodo compreso fra l’1 settembre 2016 e il 31 agosto 2017, con il compito di accogliere e animare attività educative. A loro verrà corrisposta una retribuzione pari a 10 euro lordi all’ora (mediante la modalità dei voucher), direttamente dalle parrocchie interessate, che otterranno un finanziamento regionale corrispondente a circa il 65% del totale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori