Madre Teresa: Papa nomina card. Puljić inviato speciale alla giornata di ringraziamento che si terrà a Skopje l’11 settembre

“Ci rallegriamo per la celebrazione di rendimento di grazie a Dio per la canonizzazione della beata Madre Teresa di Calcutta, la vergine il cui esempio è offerto agli uomini e alle donne di questo tempo”, scrive Papa Francesco nella lettera in cui nomina il cardinale di Sarajevo Vinko Puljić suo inviato speciale alla celebrazione che si terrà a Skopje (ex-Repubblica Jugoslava di Macedonia) l’11 settembre prossimo, a conclusione della giornata di ringraziamento per la canonizzazione della religiosa albanese. La lettera di nomina, che porta la data del 20 agosto, è stata resa pubblica oggi dalla Sala stampa della Santa Sede (www.vatican.va, in latino). La vita di Madre Teresa è “quasi una continuazione della vita di Cristo” nel nostro mondo, scrive il Papa, “una stella” diversa dalle altre stelle per la sua luminosità che è proposta alla vita dei fedeli. A Skopje il cardinale Puljić sarà accompagnato nella missione pontificia da don Davor Topic, parroco della cattedrale di rito latino della città nonché decano del clero della diocesi latina di Skopje e da don Zoran Stojanov, parroco della parrocchia di rito bizantino di Radovo e decano dell’esarcato apostolico di Macedonia. A Skopje Madre Teresa è nata il 26 agosto 1910 e lì ha vissuto fino al 1928.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa