Architettura sacra: Fondazione Frate Sole, 4 ottobre consegna del Premio internazionale

In occasione della festività di San Francesco d’Assisi, martedì 4 ottobre si svolgerà a Pavia la giornata di consegna della VI edizione del Premio internazionale di architettura sacra, promossa dalla Fondazione Frate Sole. Sarà un’occasione per riflettere sul dibattito contemporaneo intorno ai temi dell’architettura sacra e a quelli riguardanti le prospettive più avanzate. Durante la giornata si premieranno i primi tre progetti classificati, s’inaugurerà la mostra documentaria che racconta tutti gli 86 progetti partecipanti, e si potrà assistere alla “Conversazione pavese”, dal titolo “L’architettura del museo: rapporto fra tradizione e contemporaneo”, che vedrà dialogare il vincitore, Rafael Moneo, e Susanna Zatti, direttrice dei Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia. Ben lontana da una lezione frontale, la Conversazione (le Conversazioni pavesi sono organizzate dall’Associazione Pavia Città Internazionale dei Saperi) si proporrà piuttosto come un confronto informale intorno al tema dell’architettura contemporanea.
“Grati e testimoni del fervore artistico che sempre ha accompagnato la missione di padre Costantino Ruggeri – dichiara Luigi Leoni, presidente della Fondazione Frate Sole e stretto collaboratore di padre Costantino, fondatore del premio – , raccogliendo la sua eredità siamo lieti di essere stati chiamati a promuovere nel mondo l’interesse, lo studio e la ricerca nel campo dell’architettura sacra. Siamo consapevoli che l’impegno è arduo, non privo di difficoltà, ma certamente affascinante e stimolante, ricco di prospettive future esaltanti per le implicazioni che l’architettura sacra offre nel proclamare a gran voce alti valori spirituali, i soli capaci di toccare la mente e soprattutto il cuore dell’uomo per elevarlo e farlo vivere nella speranza, nella pace e nella verità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia