Editoria: Ballerini con “Hanna non chiude mai gli occhi” vince Premio Fenice-Europa

Luigi Ballerini, con “Hanna non chiude mai gli occhi” (Edizioni San Paolo), ha vinto a Losanna il superpremio della giuria popolare del Premio Fenice-Europa “Un romanzo italiano per il mondo”. Il romanzo di Ballerini – che narra la storia, romanzata ma basata su fatti veri, del console italiano a Salonnico, protagonista del salvataggio di 281 ebrei durante l’ultima fase della seconda guerra mondiale – si è imposto su “Le molliche del commissario” (Giunti) di Carlo F. De Filippis e “L’arte del fallimento” (Guanda) di Andrea Fazioli. I tre titoli erano stati scelti da una giuria tecnica composta da Younis Tawfik, Claudio Toscani e Adriano Cioci. Il “supervincitore” è stato decretato da 460 lettori residenti in Italia e all’estero (Europa, America e Antartide) e premiato a Losanna (Svizzera) sabato 3 settembre scorso.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori