Diocesi: Trento, aperta una casa di accoglienza per senza fissa dimora

Una casa di accoglienza per le persone senza fissa dimora è stata inaugurata, ieri, a Trento. La nuova struttura, chiamata “Casa Giuseppe”, è gestita dalla diocesi, attraverso la Fondazione Comunità solidale, e si trova in uno stabile di proprietà di Patrimonio del Trentino. A darne notizia è “Vita Trentina”, organo di informazione diocesano. “Casa Giuseppe” potrà ospitare fino a 13 persone, alle quali si offrirà non solo ospitalità serale e notturna, ma anche “un percorso di accompagnamento che vada oltre l’emergenza”. Per realizzare quest’obiettivo sono ospiti nella struttura anche “homeless peer”: persone che hanno vissuto, o vivono, situazioni di emergenza abitativa, capaci di mettere a disposizione di chi si trova in questa condizione la propria esperienza.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia