Comunicazione: Ceu, presentato il progetto editoriale di rilancio dei media ecclesiali

In occasione della 51ª Giornata mondiale per le comunicazioni sociali, la Conferenza episcopale umbra (Ceu) ha presentato il nuovo progetto editoriale dei media ecclesiali promosso dalla Commissione regionale per le comunicazioni sociali. Si tratta di un progetto nel segno dell’integrazione e collaborazione tra i media umbri che, “oltre a interessare il rilancio de ‘La Voce’ e di ‘Umbria Radio’ – ha sottolineato Riccardo Liguori, coordinatore della Commissione regionale – si caratterizza per aver dato vita al primo quotidiano online cattolico umbro www.umbriaoggi.news, attualmente curato dalla redazione di Umbria Radio, che ha ottenuto risultati soddisfacenti nei suoi primi 100 giorni di attività”. “Un ruolo non secondario in questo progetto – ha aggiunto Liguori – è affidato agli uffici stampa diocesani e regionale della Ceu”. “Questo progetto – si legge in una nota – ha preso forma nel 2015, seguendo la sollecitazione della Conferenza episcopale italiana (Cei) alle Chiese diocesane a riprogettare i propri mezzi di comunicazione per fronteggiare la crisi in atto che sta attraversando l’informazione in generale”. Il progetto è stato sostenuto nel 2016 dalla stessa Cei attraverso la Fondazione Comunicazione e Cultura in virtù del suo carattere esemplare. Per mons. Paolo Giulietti, vescovo ausiliare di Perugia e delegato Ceu per le Comunicazioni sociali, “la Chiesa umbra investe in un progetto ambizioso che cerca di portare il proprio patrimonio di idee e di approccio alla realtà ancora più vicino alla gente in una comunicazione che sia costruttiva e che sottolinei le positività. Un progetto che ha alla base il criterio dell’integrazione dei vari media ciascuno con il suo specifico e che da questa integrazione vengono valorizzati”. Altri obiettivi sono il miglioramento dell’offerta informativa e della presenza sul territorio, dando voce e ascolto alle comunità locali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia