Diocesi: Modena-Nonantola, domani l’anniversario della dedicazione della cattedrale. In serata la corsa “1184” a sostegno del Centro di ascolto Caritas

In occasione dell’anniversario della dedicazione della cattedrale di Santa Maria Assunta e di san Geminiano, a Modena, avvenuta ad opera di Papa Lucio III il 12 luglio 1184, domani il vescovo di Modena-Nonantola, mons. Erio Castellucci, presiederà alle 18 la celebrazione eucaristica. Come si legge in una nota, “sarà possibile ottenere l’indulgenza plenaria, alle condizioni usuali”. Alle celebrazioni liturgiche si aggiunge quest’anno, la corsa “1184” per le vie del centro storico modenese. La partenza, in programma alla 20.30, sarà preceduta dalla benedizione di mons. Castellucci. “Il percorso – prosegue la nota – è di 5 o di 10 chilometri per chi corre, ma anche per chi cammina”. L’incasso sarà devoluto in beneficenza al Centro di ascolto della Caritas diocesana. “Le iscrizioni – spiegano gli organizzatori – sono state raccolte, con una quota di 10 euro, nei giorni scorsi, ma sarà possibile iscriversi anche alla partenza, ritirando la maglietta tecnica, disponibile fino ad esaurimento, con il logo della corsa dedicata al duomo in ricordo dell’evento”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori