Diocesi: Pistoia, domani sera riapertura al culto della chiesa del Tempio

In occasione della festa liturgica del martirio di san Giovanni, domani, martedì 29 agosto, la Chiesa del Tempio a Pistoia sarà solennemente riaperta al culto. Il vescovo di Pistoia, mons. Fausto Tardelli, presiederà alle 21 la solenne celebrazione eucaristica. Alle 18, invece, verranno presentati i lavori di restauri e delle ricerche storiche archivistiche sulla chiesa a cura di Giulia Anabasi e di Simone Martini. “Il restauro – si legge in una nota – ha riguardato il completo recupero degli interni dell’edificio che ospita la venerata immagine della ‘Madonna del Rastrello’”. “La Chiesa si presenta oggi nella sua ritrovata immagine tardo barocca – spiega Martini – in particolare sono stati recuperati gli originali e variegati effetti cromatici dell’intero apparato decorativo interno; il tutto secondo le informazioni storico-archivistiche che hanno accompagnato sia la fase progettuale che quella esecutiva, nonché dei saggi stratigrafici e ritrovamenti che hanno guidato le scelte cromatiche”. “Particolare attenzione – prosegue la nota – è stata posta nel restauro dei bellissimi altari in stucco e finti marmi. Completamente rifatti i pavimenti in bardiglio e carrara, nella chiesa, e in pietra arenaria nell’antiportico”. Inoltre “sono stati restaurati gli infissi antichi recuperabili e completamente rifatti i finestroni a campana mancanti della chiesa”. Rinnovato anche l’impianto elettrico mentre l’impianto di illuminazione è stato allestito con tecnologia led. “I lavori – conclude la nota – sono stati effettuati grazie al contributo della Conferenza episcopale italiana attraverso i fondi 8×1000 e del generoso sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo