This content is available in English

Paesi Bassi: celebrazioni ecumeniche a ‘s-Hertogenbosch, Giornata mondiale per la salvaguardia del creato

Venerdì 1 settembre i cristiani di Boscoducale (‘s-Hertogenbosch, Paesi Bassi) celebreranno insieme la Giornata mondiale per la salvaguardia del creato, con una “processione attraverso alcuni luoghi della città dove è visibile l’utilizzo della terra per attività particolari”: il parco Bossche Broek, il mercato dei prodotti biologici, il giardino del the Noordbrabants Museum, quello delle Suore di Choorsraat e quello della cattedrale di San Giovanni. A ogni tappa, avranno luogo preghiere, canti e interventi incentrati sul tema del cambiamento climatico, i rifugiati, la gestione sostenibile dell’acqua e del cibo. Ogni tappa e tema sarà rappresentato da un simbolo. Il percorso inizierà con una cerimonia di apertura nella Grote Kerk alle 13.30 e si concluderà con una celebrazione ecumenica nella cattedrale di San Giovanni, alle 17.30. L’iniziativa è organizzata dalla Conferenza dei religiosi olandesi (Knr), il Consiglio delle chiese cittadino e la diocesi di Boscoducale. Al pellegrinaggio parteciperà anche il vescovo Gerard de Korte. “I partecipanti si uniranno con milioni di cristiani nel mondo che lavorano per la salvaguardia del creato”, partecipando così all’iniziativa voluta da Papa Francesco, in collegamento con l’iniziativa della chiesa ortodossa attiva fin dal 1989.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo