Scuole paritarie: mons. Napolioni (Cremona), “l’impegno della nostra Chiesa sul versante educativo non è in discussione”

“L’impegno della Chiesa di Cremona sul versante educativo, e specificamente attraverso le numerose scuole di ispirazione cristiana, non è in discussione. Quanto realizzato con soddisfazione anche nella scuola ‘Maddalena di Canossa’ in Cremona avrà certamente continuità anche in futuro, proprio nella misura in cui si attuerà un’oculata gestione delle risorse disponibili ed una programmazione che tenga conto del più ampio e complesso contesto in cui oggi operiamo. Tanti sviluppi sarebbero auspicabili, ma non tutti sono subito realizzabili”. Lo scrive in una nota mons. Antonio Napolioni, vescovo di Cremona, commentando il titolo di prima pagina di un quotidiano locale, domenica 3 settembre – “Scuole cattoliche in crisi – Tagli pesanti su classi e personale” -, che riporta all’interno una intervista a don Marco D’Agostino, dal 24 marzo scorso alla guida della coop. Cittanova, in sostituzione di don Irvano Maglia, che aveva chiesto di potersi dedicare pienamente all’Unità pastorale di cui è parroco moderatore.
“Qualche sacrificio si è reso improcrastinabile, per affrontare serenamente questo e i prossimi anni scolastici – spiega il presule -. Assicuro che si sta facendo il massimo per ridurre i disagi ai lavoratori e alle famiglie, con le quali io stesso ho avuto e avrò momenti di confronto, utili a crescere nella corresponsabilità e nella stima reciproca, senza le quali nessuna proposta formativa risulta autorevole ed efficace”. Di qui l’invito del vescovo a “tutti”, anche a “chi serve la comunicazione nella nostra collettività, a favorire una comprensione adeguata di fatti e prospettive, senza alimentare ingiustificati allarmismi”. Mons. Napolioni coglie anche “l’occasione per augurare un sereno e fruttuoso anno scolastico”, con l’impegno “ad accompagnare da vicino le realtà educative cui la nostra diocesi dedica da tempo tanta cura”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia