Diocesi: Palermo, la solidarietà di Biagio Conte all’arcivescovo Lorefice dopo le accuse delle Iene

“Noi abbiamo un compito: chiedere aiuto a Dio e mettere da parte i facili giudizi, la mormorazione distruttiva, le facili condanne e cominciare a credere che un mondo migliore fatto di felicità e non solo di certezze è possibile”. Lo ha affermato il fondatore della Missione Speranza e Carità, Biagio Conte, che ieri ha lasciato Palermo per raggiungere in nave Lourdes e da lì ricominciare il pellegrinaggio a piedi, interrotto per la visita del Papa alla missione. Prima di partire ha voluto lasciare un messaggio di solidarietà per l’arcivescovo di Palermo, mons. Corrado Lorefice, al centro di una campagna mediatica delle Iene per il licenziamento dei dipendenti dell’Opera Pia Ernesto Ruffini. “Tutti i fratelli, le sorelle, i bambini della Missione di Speranza e Carità esprimono un augurio di buon cammino ai fratelli missionari in partenza e anche loro come frutto del dolore vissuto nella loro vita esprimono vicinanza a don Corrado e a tutti coloro che in questa società soffrono e cercano una strada di gioia e amorevole condivisione, istituzioni comprese”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia