Scout: mons. Boccardo (Spoleto) al Masci, “impegnato nel grande gioco della vita con le coordinate dello scoprire e del servire”

“Oggi si fa fatica a rinunciare a qualcosa, anzi soprattutto nella crisi abbiamo paura di perdere l’agio e le comodità in cui siamo vissuti. Così la misura è il calcolo, e la paura genera la diffidenza nei confronti degli altri, specialmente dei poveri e dei migranti”. Lo ha detto l’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo nell’omelia della messa, che ha celebrato ieri nel duomo di Spoleto, dove si è conclusa la Festa del Movimento adulti scout cattolici italiani. Tre giorni – dal 12 al 14 ottobre – cui hanno partecipato oltre 1200 adulti scout, in rappresentanza di oltre 200 comunità italiane. Il presule ha ricordato agli scout del Masci come “Gesù propone a ogni discepolo un tesoro che non è possibile acquistare, che non si ottiene con un benessere che lascia insoddisfatti”. “La sequela è anche separazione da qualcosa di nostro – ha aggiunto -. È difficile separarci da quello che abbiamo, anzi molti vivono per possedere, spendono energie e sostanze unicamente per il proprio interesse; la vita dei poveri, la miseria di molti non li tocca, non li muove a compassione”. Riferendosi al Vangelo del giorno, l’arcivescovo ha evidenziato che “il ‘seguimi’ di Gesù è un invito a vivere in maniera pienamente umana, a diventare grandi nell’amore, a respirare la libertà del dare gratuitamente come gratuitamente abbiamo ricevuto, a imitare colui che è venuto non per essere servito ma per servire. È questa anche la ‘filosofia’ del Masci, impegnato nel grande gioco della vita con le coordinate dello scoprire e del servire, che conducono a ‘fare strada’ con le tre C: fare strada nel cuore (scegliere cioè la via della crescita spirituale); fare strada nel creato (cioè scegliere di vivere in mezzo alla natura senza divinizzare né la natura né la scienza); fare strada nella città (cioè scegliere di dare voce agli ultimi, a quanti portano le ferite della vita, ai dimenticati dalla società)”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa