Diocesi: Caltanissetta, sabato il vescovo Russotto inaugura la mostra fotografica “Re-Velation”

Sabato 27 ottobre, alle ore 17.30, al Museo diocesano del Seminario vescovile “G. Speciale” di Caltanissetta, il vescovo, mons. Mario Russotto, inaugurerà la mostra fotografica “Re-Velation” dell’artista Carla Iacono, che giunge a Caltanissetta dopo le tappe nei Musei diocesani di Genova, Trento e Fidenza.
“Attraverso venti immagini fotografiche ‘Re-Velation’ – si legge in una nota della diocesi – affronta il delicato tema della manipolazione delle differenze culturali, a partire dalla situazione delle donne musulmane immigrate in Europa. Il velo delle donne islamiche, nelle nostre società sempre più multietniche, è spesso al centro di vibranti discussioni di carattere politico, culturale, religioso, e legato in modo univoco all’islam, dimenticando che esso è appartenuto anche alla cultura occidentale, benchè non se ne abbia più memoria. In Carla Iacono è rappresentato evocando le differenti culture che lo hanno adottato, principalmente l’hijab, ma anche veli cattolici, ebraici e foulard dell’Europa dell’Est”. L’artista, prosegue la nota, “non prende posizione sull’uso del velo, ma scava nella storia per ‘rivelare’ valori e significati nel pieno rispetto delle differenze e delle somiglianze tra le culture, sollecitando in chi osserva la riflessione e l’intenzione di porsi dalla parte degli altri”.
Interviene la storica Maria Giuseppina Muzzarelli, docente ordinaria al Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna e autrice di “A capo coperto. Storie di donne e di veli”. L’esposizione, allestita nelle sale del Museo diocesano, resterà aperta dal 27 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa