Sinodo 2018: pellegrinaggio padri sinodali arrivato a S. Pietro. Messa alla presenza del Papa

foto SIR/Marco Calvarese

Il pellegrinaggio dei padri sinodali lungo la via Francigena è arrivato in piazza San Pietro, luogo della terza e ultima stazione, dal titolo “l’abbraccio della piazza”, che ha permesso ai circa 300 partecipanti di provare lo stesso “stupore” dei pellegrini medievali, una volta trovatisi di fronte all’abbraccio del colonnato del Bernini che culmina con la visione della basilica. Il momento finale di questa intensa mattinata, durante la quale i partecipanti al Sinodo dei vescovi sui giovani hanno percorso circa sei chilometri passando per il parco di Monte Mario, è la sosta davanti alla tomba di Pietro. Durante il pellegrinaggio, i partecipanti hanno avuto anche la possibilità di pregare personalmente il Santo Rosario, per chiedere alla Madonna e a San Michele Arcangelo di “proteggere la Chiesa dal diavolo, che sempre mira a dividerci da Dio e tra di noi”, come il Papa aveva invitato a fare tutti i fedeli del mondo, il 29 settembre scorso, lungo tutto il mese mariano di ottobre. Fra poco la Messa nella basilica di San Pietro, presieduta dal card. Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo dei vescovi, alla presenza del Santo Padre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa