China Forum: Roma, nel pomeriggio primo evento pubblico Civiltà Cattolica/Georgetown University su crisi ecologica globale

La crisi ecologica globale è una delle massime emergenze del mondo attuale e la posizione della Cina, come quella dei paesi occidentali, ha un peso fondamentale nella sua soluzione. Sul tema si terrà questo pomeriggio a Roma, presso la sede di Civiltà Cattolica (Via di Porta Pinciana, 1 – ore 17.30), un dialogo pubblico fra Wang Jisi, decano della Scuola di studi internazionali dell’Università di Pechino, e Thomas Friedman, noto giornalista americano. Il dialogo, in inglese, sarà moderato da Paul Elie, della Georgetown University, e introdotto dai saluti di padre Antonio Spadaro, direttore della rivista dei gesuiti, e da John J. DeGioia, presidente della Georgetown University. L’evento è organizzato dal “China Forum for Civilization dialogue”, piattaforma internazionale per il dialogo con la Cina promossa dalla Georgetown University e da Civiltà Cattolica per discutere di sfide comuni tra cultura, tecnologia e società globale. I primi tre temi di discussione saranno: la crisi ecologica globale; l’etica dell’intelligenza artificiale; l’educazione umanistica per un’era globale. Il “China Forum”ospiterà seminari di esperti ed eventi pubblici di alto livello nelle principali città globali, tra cui Roma, Washington D.C., San Francisco e Pechino. Un primo seminario, ospitato dall’Istituto Ricci per la storia culturale cinese-occidentale (Università di San Francisco) ha riunito lo scorso agosto studiosi cinesi e occidentali per affrontare il ruolo delle scienze umane nell’istruzione superiore. Info e iscrizioni alla mailing list sul sito web multilingue www.laciviltacattolica.it/chinaforum.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa