Diocesi: Civitavecchia, in serata la preghiera ecumenica verso il Natale animata da un coro misto con membri delle varie Chiese

Oggi, alle 19, nella chiesa evangelica battista di Civitavecchia (Rm) è in programma una preghiera d’Avvento ecumenica promossa dall’Ufficio per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della diocesi, insieme a Chiese protestanti e Chiesa ortodossa rumena. Felice Mari, direttore dell’Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso di Civitavecchia-Tarquinia, spiega: “È un cammino nato diversi anni fa: partecipando alla Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, è venuta da più parti l’esigenza di incontrarci più spesso. Sono iniziati gli incontri di Pasqua e Natale e altri momenti in occasione di conferenze su temi legati al volontariato e all’impegno concreto sul territorio”. L’incontro di stasera, dopo un’invocazione allo Spirito, prevede delle letture scelte insieme, alcune preghiere proposte dai movimenti, la riflessione guidata da un membro di una Chiesa diversa da quella che ospita e un pensiero del vescovo. Dopo la recita insieme della preghiera condivisa del Padre Nostro, si conclude con la benedizione a più voci di tutti i capi religiosi. “Quest’anno avremo anche un coro misto, ecumenico”, prosegue Mari. “Desideriamo dare compimento all’ultimo desiderio di Gesù al Padre: che tutti siano uno. Un dono che solo dal Padre può arrivare. Stare insieme è per noi un modo per condividere la mensa e la vita. Ognuno sente le difficoltà dell’altro e la Chiesa dell’altro come la propria”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa