Diocesi: Frosinone, a Veroli un convegno sulla santità sul modello di testimoni locali di vita cristiana

Si svolge oggi alle 17,30, nella sala conferenze del Seminario vescovile di Veroli, un incontro dal titolo “La santità: vocazione di ogni cristiano”. L’evento, promosso dalla diocesi di Frosinone, prevede l’intervento del vescovo mons. Ambrogio Spreafico e di don Piotr Jura, direttore dell’Ufficio liturgico. Coordina i lavori don Giacinto Mancini. La serata è occasione per presentare il testo “Vite riuscite. Santi e santità in terra di Ciociaria” di Augusto Cinelli, insegnante di religione nelle scuole superiori. “Il lavoro nasce per far conoscere a più persone possibile figure straordinarie vissute o legate a questo territorio – riferisce l’autore al Sir –. Lo stile è agile e divulgativo e affronta venti figure che attraversano due millenni di storia cristiana, riportandone anche alcuni scritti”. Dai martiri dei primi secoli, come il pagano convertito Ambrogio, passando per Benedetto da Norcia, Tommaso d’Aquino e papa Celestino V, si arriva a figure del XIX e del XX secolo che hanno coltivato una vocazione missionaria o di clausura. “Penso a Caterina Troiani, vissuta nell’Ottocento, prima monaca di clausura e poi missionaria in Egitto, dove ha assistito bambini abbandonati e ragazze che venivano vendute negli harem e ha dialogato con il mondo islamico in modo impensabile per il suo tempo – prosegue Cinelli –. Di lei e degli altri personaggi viene sottolineata la capacità di incarnare il Vangelo nel proprio tempo e la carica umana della fede cristiana”.

 

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo