Bambino Gesù: la presidente Casellati in visita all’ospedale pediatrico della Santa Sede

È stata accolta con l’Inno d’Italia intonato dai piccoli pazienti, con doni e domande la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, che oggi pomeriggio ha fatto visita all’Ospedale Bambino Gesù al Gianicolo di Roma. Ad attenderle l’arrivo della seconda carica dello Stato la presidente dell’ospedale pediatrico della Santa Sede, Mariella Enoc.
La presidente Casellati, in ludoteca, si è intrattenuta con i pazienti e le loro famiglie. “Chi comanda l’Italia?”, “Che lavoro fai?”, hanno chiesto i bambini alla seconda carica della Repubblica Italiana dopo averla accolta sulle note del l’inno di Mameli e sventolando bandierine tricolore. La presidente del Senato ha quindi ricevuto in dono un presepe realizzato dagli stessi pazienti, un libro sulla storia del Bambino Gesù e alcuni disegni realizzati da bambini provenienti da diversi Paesi del mondo, raccolti da Papa Francesco e poi donati dal Santo Padre all’Ospedale.
“Stare con voi – ha affermato la Casellati – è un’occasione di grande gioia. Ci sono impegni importanti in questi giorni, ma non potevo perdere questa occasione”. Rivolgendosi ai bambini e alle famiglie presenti e porgendo gli auguri di buon Natale anche a tutto il personale e ai volontari, la presidente del Senato ha evidenziato che “questo ospedale è una grande famiglia, una struttura meravigliosa che non è solo eccellenza, ma anche umanità che contraddistingue questo lavoro”.
“La visita della presidente del Senato ci testimonia quanto sia importante che le istituzioni lavorino insieme”, ha aggiunto la presidente Enoc, che ha annunciato il dono di 30mila euro da parte della presidente del Senato per l’accoglienza delle famiglie che vengono da tutta Italia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo