Comunità per minori: Varese, domani open day a Casa Sant’Antonio. “Ci presentiamo ai vicini e alla città”

Un open day, sabato 17 marzo, per fare conoscere Casa Sant’Antonio, la nuova comunità educativa per minori della cooperativa San Luigi, a Varese. La cooperativa, nata nel 2009 e socia del Consorzio Farsi Prossimo (realtà sociale legata a Caritas Ambrosiana) in realtà ha aperto una comunità per minori già nel 2015, ma da pochi mesi Casa Sant’Antonio si è completamente rinnovata. “Intanto – chiariscono i responsabili – ha una nuova sede: si trova ora in via Istria al 10, in una palazzina che storicamente ospitava l’oratorio della parrocchia Madonna della speranza e della pace e che ora è stata ristrutturata per ospitare fino a 10 ragazzi tra i 13 e i 18 anni”. Al momento a Casa Sant’Antonio vivono cinque ragazzi, e saranno proprio loro, insieme agli educatori della comunità, a presentare la propria casa domani, sabato 17 marzo. Angela De Iacobo, responsabile della comunità, spiega: “Abitiamo qui da poco e ci sembra bello farci conoscere così dai nostri vicini di casa. È accaduto che, durante i lavori di risistemazione della casa, alcune persone si affacciavano al cortile con curiosità, per sapere chi sarebbe venuto qui, e ci hanno raccontato che sono molto affezionati a questo luogo perché hanno portato i propri figli a giocare in questo oratorio, oppure sono cresciuti loro stessi in questo luogo. Pensiamo sia un bell’inizio mostrare cosa abbiamo fatto di questo luogo così importante per molti, qui”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa