Diocesi: Matera-Irsina, domani l’inaugurazione del nuovo allestimento del museo

Sarà inaugurato domani, sabato 24 marzo, il nuovo allestimento del museo diocesano di Matera-Irsina. La cerimonia si svolgerà, alle 11, nella cattedrale, dove l’arcivescovo, mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, presenterà le novità. “L’esposizione non si limiterà esclusivamente agli argenti ma a un complesso di opere di diversa tipologia e provenienza artistica disposte in un percorso che, partendo dal patrimonio ottocentesco e novecentesco di proprietà ecclesiastica, condurrà fino alle origini documentate della Chiesa di Matera-Irsina”, annuncia la diocesi con una nota. Inizialmente il museo ospiterà solo opere provenienti dalle chiese antiche di Matera, successivamente mostrerà anche opere provenienti dal territorio diocesano. Sono presenti nel museo quadri, sculture, paramenti, oggetti sacri, parati, documenti e libri antichi “in modo da realizzare una lettura e una visione delle opere esposte in maniera interdisciplinare e transdisciplinare”. Con la riapertura del museo e della nuova esposizione saranno attivati progetti didattici, educativi e divulgativi con attività specifiche e percorsi specializzati, “dedicati a una utenza diversificata per consentire una fruizione più completa del complesso museale”. Saranno, anche, attivati laboratori formativi destinati agli operatori per il recupero delle opere danneggiate, pittoriche e scultoree, in collaborazione con scuole, enti e istituti culturali coinvolti nella tutela dei beni culturali e nella valorizzazione del patrimonio storico artistico ecclesiastico.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa