Diocesi; Lucera-Troia, nasce la “Scuola delle Cattedrali”. Al via i primi cicli di conferenze su giovani e lavoro

È stata istituita con un decreto del vescovo, mons. Giuseppe Giuliano, nella diocesi di Lucera-Troia, la “Scuola delle Cattedrali” intitolata al beato Agostino Casotti, vescovo di Lucera durante il XIV secolo. Si tratta di un’istituzione alla quale è delegata la formazione nella diocesi. “È la scuola della diocesi attuale – si legge nel decreto -, in cui sono confluite varie esperienze di chiese locali: da Lucera a Troia, da Volturara a Montecorvino, da Biccari a Tertiveri e a Fiorentino”. È stata denominata “Scuola delle Cattedrali”, perché “le cattedrali da sempre hanno offerto possibilità di comunicazione del sapere, soprattutto a vantaggio delle intelligenze meno provviste di mezzi economici e più sveglie in ordine alla integrale promozione umana”. Il primo ciclo di conferenze della Scuola, diretta dal vicario generale don Donato D’Amico, avrà come tema “Giovani e famiglie: diritti e responsabilità verso la costruzione di un nuovo umanesimo”. Ospiterà Filomena Albano, Garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, il 27 aprile; Michele Faioli, docente di Diritto del lavoro all’Università Tor Vergata di Roma, l’11 maggio; Madia D’Onghia, docente di Diritto del lavoro all’Università di Foggia, il 23 giugno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori