Premio bontà Sant’Antonio di Padova: arrivano elaborati da tutte le regioni. Scadenza prorogata al 29 aprile

Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Puglia, Sicilia, oltre che il Veneto, sono le regioni da cui sono già arrivati gli elaborati per partecipare al Premio nazionale della bontà di Sant’Antonio di Padova. Una partecipazione numerosa a testimonianza dell’apprezzamento per l’iniziativa che da 44 anni invita gli alunni delle scuole primarie e secondarie di I e II grado ad esprimersi attraverso la narrativa, il disegno e il multimediale, su di un argomento ricco di significato e di spunti di riflessione. Il tema Racconta a Papa Francesco quali scelte, azioni o progetti di vita vorresti intraprendere, mentre cresci ascoltando in te la voce interiore, che ti chiama al bene della tua comunità, della società e del mondo intero” è stato ispirato infatti dalle parole di Papa Francesco: “Carissimi giovani, un mondo migliore si costruisce anche grazie a voi, alla vostra voglia di cambiamento e alla vostra generosità. Non abbiate paura di ascoltare lo Spirito che vi suggerisce scelte coraggiose…”. Proprio per consentire al maggior numero possibile di istituti di partecipare al concorso, la segreteria organizzativa ha deciso di prorogare la data di scadenza del bando a domenica 29 aprile. Ottima, spiegano gli organizzatori, la risposta degli Uffici scolastici provinciali e regionali “che hanno colto come questa iniziativa rappresenti una concreta occasione per una riflessione sul ruolo dei giovani nella comunità, e sul compito che li attende nell’essere protagonisti del domani della società, in un’ottica di empatia, compassione e attenzione verso il prossimo”. “Anche attraverso un concorso come questo che sollecita l’intelligenza e la creatività, si può educare, partendo dal riconoscere il tanto bene che c’è nel cuore dei nostri ragazzi e aiutandoli a condividerlo”, il commento di don Lorenzo Celi, direttore dell’Ufficio per l’educazione e la scuola della diocesi di Padova.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori