Papa Francesco: preghiera finale Via Crucis, “vergogna, pentimento e speranza”

“Vergogna, pentimento e speranza”. Sono i tre sentimenti  che fanno da sfondo alla preghiera composta dal Papa e letta da lui al termine della Via Crucis di stasera al Colosseo, a cui hanno partecipato anche i ragazzi del liceo classico romano che hanno preparato i testi delle 14 stazioni.  “La vergogna – ha detto Francesco ai 20mila presenti, secondo la Gendarmeria Vaticana – perché tante persone, e perfino alcuni tuoi ministri, si sono lasciati ingannare dall’ambizione e dalla vana gloria perdendo la loro dignità e il loro primo amore; la vergogna perché le nostre generazioni stanno lasciando ai giovani un mondo fratturato dalle divisioni e dalle guerre; un mondo divorato dall’egoismo dove i giovani, i piccoli, i malati, gli anziani sono emarginati; la vergogna di aver perso la vergogna”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa