Alfie Evans: Casini Bandini (Mpv), “una mobilitazione senza barriere né divisioni”

“Pur in apprensione per il destino del piccolo Alfie e partecipando allo stato d’animo dei genitori in bilico tra la vita e la morte del proprio bambino, avvertiamo un profondo senso di speranza di fronte alla mobilitazione sempre più intensa volta ad aprire una via di salvezza per la vita di Alfie”. Lo dichiara in una nota la presidente del Movimento per la vita italiano (Mpv), Marina Casini Bandini. “Una mobilitazione significativa perché senza barriere e senza divisioni – sottolinea Casini Bandini -. Accanto alle migliaia e migliaia di persone comuni, che da ogni parte affiancano concretamente e idealmente Tom e Kate, si trovano autorità e istituzioni della comunità civile ed ecclesiale. Una testimonianza palpitante e solida scatenata da un bambino e dall’amore dei suoi genitori. Tutto questo prova quanto nel cuore dell’uomo sia forte il richiamo al valore della vita umana sempre e comunque”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo