Papa Francesco: iniziati gli incontri con le vittime di abusi in Cile. “Ascoltare le vittime, chiedere loro perdono e rispettare la riservatezza”

Il Santo Padre ha iniziato oggi pomeriggio gli incontri personali con le vittime di abusi commessi in Cile. Ne dà notizia Greg Burke, direttore della sala stampa vaticana, con una breve nota diffusa pochi minuti fa, scritta in spagnolo. Burke informa che “non si prevede di emettere alcun comunicato ufficiale sul contenuto degli stessi (colloqui, ndr) per espresso desiderio del Papa: la sua priorità è ascoltare le vittime, chiedere loro perdono e rispettare la riservatezza di questi colloqui”. Conclude Burke: “In questo clima di fiducia e di riparazione della sofferenza, la volontà di papa Francesco è di permettere che le persone invitate parlino per tutto il tempo che sia necessario, cosicché non ci sono orari fissi e neppure contenuti prestabiliti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori