This content is available in English

Commissione Ue: attivo il sito web di #DiscoverEu per far viaggiare 15mila diciottenni nel continente

È attivo da ieri il sito internet di #DiscoverEu e dal 12 giugno al 26 giugno si potranno depositare le domande per ricevere uno dei 15mila pass ferroviari a disposizione di altrettanti giovani diciottenni (nati tra il 2 luglio 1999 e il 1 luglio 2000) che vogliono scoprire l’Europa. Si tratta di un progetto pilota lanciato dalla Commissione europea, su proposta del Parlamento, per dare ai diciottenni dei 28 Paesi Ue la possibilità di sperimentare “la libera circolazione, per comprendere meglio la diversità dell’Europa, per godere della sua ricchezza culturale, per fare nuove amicizie e, in definitiva, per conoscerti meglio”, spiega il sito dell’iniziativa. Bisognerà proporre la propria candidatura, superare un quiz di “5 domande sull’Anno europeo del patrimonio culturale e alle iniziative Ue a favore dei giovani” e poi rispondere ad alcune domande sulla cui base si farà una classifica delle candidature. Se selezionati, il viaggio dovrà svolgersi in treno, salvo eccezioni per chi vive sulle isole o in zone europee periferiche, tra il 9 luglio e il 30 settembre 2018 e dovrà avere una durata massima di 30 giorni. Saranno a carico dei selezionati tutti gli altri costi legati al viaggio. Ci si potrà candidare anche in gruppo di massimo 5 persone. La spesa prevista dalla Commissione per questa fase “pilota” del progetto è di 12 milioni di euro; se avanzeranno soldi da questa prima tornata, se ne farà una seconda nell’autunno 2018.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo