Notai cattolici: mons. Sorrentino (Assisi), “siate al fianco dei più deboli”. Domani l’intervento del card. Bassetti

“Una scelta importante ancor più oggi per rilanciare la centralità dell’uomo, la necessità di essere al fianco dei più deboli in una società che ha bisogno di un impegno forte in tale direzione”. È l’invito del vescovo di Assisi, mons. Domenico Sorrentino, rivolto ai duecento notai, avvocati, commercialisti, riuniti nella città di san Francesco in occasione del convegno annuale dell’associazione dei notai cattolici, che si è aperto oggi al Sacro Convento. Domani proseguirà con le riflessioni del presidente della Cei e arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, card. Gualtiero Bassetti. Il tema al centro del congresso è il Terzo settore. “La necessità di un confronto, il ruolo essenziale del notaio a garanzia dei cittadini e dei soggetti più deboli e la funzione di raccordo con il Terzo settore – ha affermato Roberto Dante Cogliandro, presidente nazionale Ainc – rappresentano il cuore del dibattito che, grazie a numerosi e prestigiosi ospiti, teniamo nella due giorni di Assisi che prevede anche importanti momenti di solidarietà, affinché lo spirito che ci guida di professionisti impegnati nel sociale abbia anche una immediata ricaduta sulla società”. Il riferimento è a un pranzo di beneficenza al Sacro Convento e uno spettacolo teatrale all’Istituto Serafico per sostenere una missione francescana impegnata in favore dei bambini del Kenya.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo