Venezuela: il 26% dei bambini sotto i 5 anni a rischio malnutrizione. Lanciata la campagna “Pentole solidali”

Nel corso del 2018 circa il 26% dei bambini venezuelani sotto i 5 anni soffrirà di malnutrizione acuta. Erano il 16,6% nel 2017. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità la soglia del 15% è considerata emergenza alimentare, al 30% si parla di vera e propria carestia. Sono i dati di Caritas Venezuela citati oggi a Roma durante la conferenza stampa organizzata da Aiuto alla Chiesa che soffre, in collaborazione con l’associazione “Venezuela piccola Venezia”. Lo scorso anno Caritas Venezuela ha servito 10.000 pasti, quest’anno prevede di distribuirne almeno 1 milione. Tra le varie proposte è stata lanciata anche in Italia la campagna “Pentole solidali”, in aiuto ai bambini malnutriti del Venezuela. L’iniziativa illustrata dalla giornalista venezuelana Marinellys Tremamunno propone di contribuire, “con 15 euro, a dare da mangiare ad un bambino venezuelano per un mese”, in collaborazione con Caritas Venezuela. Consentirà alla Chiesa locale di continuare ad offrire pasti gratuiti, le cosiddette “pentole solidali”, alle persone in difficoltà.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia