Papa Francesco: udienza, “il battesimo ci apre la porta a una vita di risurrezione, non una vita mondana”

“Il battesimo ci apre la porta a una vita di risurrezione, non una vita mondana: una vita secondo Gesù”. Lo ha detto, a braccio, il Papa, nella catechesi dell’udienza di oggi, incentrata sul “santo lavacro” accompagnato dall’invocazione della Santissima Trinità, ossia il rito centrale del battesimo. “Il fonte battesimale è il luogo in cui si fa Pasqua con Cristo”, ha spiegato Francesco: “Viene sepolto l’uomo vecchio, con le sue passioni ingannevoli, perché rinasca una nuova creatura; davvero le cose vecchie sono passate e ne sono nate di nuove”. Poi il Papa ha citato le catechesi attribuite a San Cirillo di Gerusalemme, in cui viene spiegato così ai neobattezzati quanto è loro accaduto nell’acqua del battesimo: “Nello stesso istante siete morti e nati, e la stessa onda salutare divenne per voi e sepolcro e madre”. “E’ bella questa spiegazione di San Cirillo”, il commento di Francesco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo