Chiese in Europa: a Malta l’incontro 2019 degli addetti stampa e portavoce delle Conferenze episcopali

Si svolgerà a Malta, dal 17 al 19 giugno, l’incontro 2019 degli addetti stampa e portavoce delle Conferenze episcopali in Europa su invito della Conferenza episcopale maltese. La notizia è stata diffusa a conclusione dell’incontro di quest’anno, che si è svolto nei giorni scorsi, a Roma. Gli incontri con Papa Francesco in occasione dell’udienza generale del mercoledì e con le varie direzioni del Dicastero delle Comunicazioni Sociali sono stati al centro della riunione. Il filo rosso che ha legato le varie sessioni e ha dato un orizzonte alle questioni discusse è stato il tema “Come comunicare Cristo e la Chiesa in Europa”. A guidare l’assise di Roma è stato il card. Angelo Bagnasco, presidente del Ccee, che ha ricordato che “il miglior alleato del Vangelo non sono le organizzazioni, i progetti, gli strumenti, nemmeno la cultura, ma l’uomo nella sua domanda interiore incancellabile di Verità e nel suo bisogno e desiderio infinito di bello e di bene”. Particolare attenzione è stata data al mondo digitale nelle sue diverse dimensioni e all’annuncio del Vangelo ai giovani, specialmente attraverso le reti sociali. Ad aiutare la riflessione sono stati diversi esperti provenienti dal mondo dell’imprenditoria (Eni, Google, Maxfone), della politica (Fondazione trentina Alcide de Gasperi), della comunicazione cattolica (Aleteia, Aciprensa) e di diverse realtà ecclesiali (Comunione e Liberazione, Salesiani e Gesuiti). Insieme con i rappresentanti del Sinodo dei Vescovi e dell’Ufficio Giovani del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita, i portavoce sono stati introdotti ai piani comunicativi per i social media per il prossimo Sinodo sui giovani e per la Giornata mondiale della Gioventù di Panama, che si svolgerà nel gennaio 2019.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori