Diocesi: Cerreto Sannita, il 3 e 4 luglio l’assemblea per definire il programma pastorale 2018/2019

Un’assemblea diocesana a settembre, durante la quale presentare e condividere il programma pastorale 2018/2019 da realizzare in tutte le parrocchie e nelle foranie, una condivisione di “percorsi” tra più uffici per una pastorale d’insieme e integrata. Per raggiungere quest’obiettivo, il vescovo di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti, mons. Mimmo Battaglia, ha pianificato un cammino a tappe. La prima fase si svolgerà martedì 3 e mercoledì 4 luglio nel Centro pastorale “Emmaus” di Cerreto Sannita, dove si svolgerà un’assemblea convocata per tutti i sacerdoti, per i direttori degli Uffici di Curia e per tutti i laici impegnati nelle diverse equipe. Sarà rivolto loro un momento di riflessione, ascolto e condivisione, che partirà dalla lettera pastorale “Coraggio! Alzati, ti chiama!”. “Sarà un momento di arricchimento, di ricerca e di ricarica. Sarà un momento pensato e vissuto con stile sinodale per creare un ascolto attento di ciascuno e di tutti, per giungere a una condivisione attorno ad alcuni, pochi ed essenziali, spazi di azione su cui intervenire con scelte concrete per le linee pastorali del prossimo anno”, si legge in una nota della diocesi. Tre le parole-chiave che guideranno la riflessione della due giorni. “Ciascuna identifica e specifica il volto della Chiesa: “insieme” (sinodale), “in cammino” (in uscita), “in comunione” (profetica)”. A partire dalle proposte concrete che emergeranno nei gruppi di lavoro si passerà, poi, alla fase successiva di esplicitazione e di arricchimento delle proposte all’interno dei vari Uffici e dei Tavoli della condivisione per programmare pastoralmente e per calendarizzare gli appuntamenti del nuovo anno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori