This content is available in English

Irlanda: “messa per la famiglia” di Tom Conroy. Mons. Nulty, “per celebrare la famiglia e accogliere Papa Francesco tra poco più di un mese”

Si intitola “Aifreann na Clainne”, “Messa per la famiglia”, l’ultima composizione dell’autore irlandese Tom Conroy che è stata eseguita negli studi della Radiotelevisione irlandese (Rte) ieri, domenica 15 luglio. La Messa è stata presieduta dal vescovo di Kildare e Leighlin, mons. Denis Nulty, ed eseguita da una “famiglia di cori”, cioè quattro diversi cori insieme. È “una Messa per celebrare la famiglia, per accogliere Papa Francesco e le delegazioni che verranno a visitarci tra poco più di un mese”, ha detto il vescovo Nulty. “Immaginiamo se tutti coloro che parteciperanno all’incontro mondiale, agli eventi papali attorno a quel raduno globale di fede, fossero veramente presenti alla nostra Chiesa, alle nostre comunità di fede, quale vibrante celebrazione domenicale avremmo in ogni parrocchia!”. Il vescovo, commentando il Vangelo domenicale in cui Gesù manda i discepoli a due a due, ha anche fatto riferimento ai sacerdoti che oggi a volte pensano che “muoversi in coppia è un po’ impegnativo, perché ci sono meno sacerdoti con cui collaborare, perché spesso è molto più conveniente fare le cose da soli e vivere la propria vita”. Secondo mons. Nulty una “sfida per il sacerdozio nel 2018” è proprio “sacrificare la compagnia” di altri sacerdoti “all’altare del benessere personale”, “seppellire la solitudine nella ricerca del materiale”, che invece è “a miglia di distanza dai valori del Vangelo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo