This content is available in English

Incendi Svezia: Stylianides (Ue), “cambiamenti climatici sono reali e nessun Paese è immune da catastrofi naturali”

(Bruxelles) “Stiamo lavorando 24 ore al giorno per aiutare la Svezia. È nostro dovere in un’Europa che protegge ed è vicina ai cittadini”, ha dichiarato oggi il commissario per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi Christos Stylianides. “La settimana scorsa e durante il fine settimana un livello record di sostegno dell’Ue è stato mobilitato”, ha detto il commissario riferendosi ai 7 aerei antincendio, 7 elicotteri, 60 veicoli e oltre 340 persone che attraverso il meccanismo di protezione civile dell’Ue sono giunti in Svezia da Italia, Francia, Germania, Lituania, Danimarca, Portogallo, Polonia e Austria. “Gli incendi in Svezia mostrano che i cambiamenti climatici sono reali e che nessun Paese è immune da catastrofi naturali”, ha dichiarato ancora Stylianides che ha ripreso la proposta della Commissione Junker di “rafforzare la risposta della protezione civile dell’Ue attraverso rescEU”, cioè una riserva Ue di risorse per gli interventi, “in modo che quando un disastro colpisce gli Stati membri si sia meglio preparati ad affrontarli”. Intanto il Centro di coordinamento della risposta alle emergenze della Commissione sta monitorando da vicino la situazione in Svezia e il rischio di incendi boschivi in tutta Europa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo