Diocesi: Forlì-Bertinoro, il 20 settembre l’inaugurazione della “Casa della Speranza” per ex carcerati

Un’opera-segno della diocesi di Forli-Bertinoro nell’anno del Giubileo della misericordia. La “Casa della Speranza”, a Malmissole, sarà inaugurata dalla diocesi di Forlì-Bertinoro, il 20 settembre, alle 19, nella chiesa parrocchiale. Accoglie sei ospiti, che compiono un percorso educativo dopo la difficile esperienza del carcere, accompagnati dalla presenza dei responsabili e degli operatori, nonché dalla vicinanza di volontari e parrocchiani. Per l’occasione il vescovo, mons. Livio Corazza, celebrerà una messa. “Riteniamo che la casa sia un segno educativo, a servizio della comunità, sia per gli ospiti che vi troveranno alloggio, perché saranno educati a una restituzione rispetto all’esperienza di vita che hanno avuto, ma soprattutto per volontari e chiunque vorrà partecipare per far crescere una cultura dell’inclusione e non dello scarto”, afferma Sauro Bandi, direttore della Caritas diocesana. A gestire la struttura è l’associazione Papa Giovanni XXIII.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia