Diocesi: Bari, al via le “Notti Sacre”. Dal 22 settembre una settimana di arte, musica e preghiera 

Giunge alla nona edizione “Notti Sacre”, la rassegna barese di arte, musica, preghiera e spettacolo organizzata dall’arcidiocesi di Bari-Bitonto e in programma da sabato 22 fino a domenica 30 settembre. “Il tema di quest’anno ci da la possibilità di una maggiore attenzione ai giovanissimi, nella loro relazione con la tradizione”. Queste le parole di don Antonio Parisi, direttore artistico della rassegna. “Il tema di quest’anno è ‘Di generazione in generazione’ – prosegue don Parisi – ed è per questo che abbiamo anche voluto il coinvolgimento di tutte le realtà artistiche istituzionali come il teatro Petruzzelli, il Conservatorio Piccinni, l’Orchestra sinfonica metropolitana di Bari e quella di Lecce”. La rassegna porterà all’interno della città vecchia l’occasione di ascoltare, dialogare e riflettere attraverso la musica e la preghiera. Ma sui palchi allestiti nelle antiche chiese del borgo antico verranno proposti tanto le opere classiche quanto rivisitazioni e interpretazioni di musica pop e world music: “È inoltre l’edizione delle prime assolute – conclude don Parisi – come il Messiah di Haendel, un oratorio di Caldara e un’opera contemporanea di Tamborrino. Poi c’è il settore didattico, quello dei giovani musicisti e delle nuove scoperte come l’etiope Fasika Hailu, esponente della world music. Altra novità è l’esecuzione de ‘La buona novella’ di Fabrizio De Andrè in una veste inedita. Per questo invitiamo tutti a vivere con noi queste serate di fine estate”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia