Olanda: vescovi, “mai stata nostra intenzione non dare occasione di parlare” ai sopravvissuti da abusi

“Non è mai stata intenzione della Chiesa cattolica che ai sopravvissuti non fosse data occasione di parlare riguardo a ciò che era capitato loro”. È quanto si legge nella risposta della Conferenza episcopale dei Paesi Bassi all’articolo apparso su NRC il 14 settembre scorso, in relazione al coinvolgimento di vescovi olandesi in casi di abusi sui minori. Nel documento, inviato oggi al Sir, si apprende anche come in passato, in situazione di trasferimenti di sacerdoti, in alcuni casi “l’abuso era noto” ed è stata “insufficiente la cura” usata dai vescovi nel gestire questi casi. In altri casi invece i vescovi non erano a conoscenza degli abusi, ma non c’è stata “adeguata cura nello scambio di informazioni tra i vescovi e i superiori generali”. Dal 2011 tuttavia, la Chiesa olandese “ha preso misure tali da garantire che questo tipo di situazioni non si verifichino più”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia