This content is available in English

Regno Unito: nel Derbyshire forum ecumenico “Churches Together in England”. “Qui si avverte la presenza trasformatrice di Cristo”

(Londra) “La presenza trasformatrice di Cristo, attraverso le nostre divisioni, è qui, in questa stanza, perché in passato, soltanto qualche anno fa, questo incontro sarebbe stato inimmaginabile”. L’hanno detto i tre leader cristiani – il cardinale Vincent Nichols, primate cattolico di Inghilterra e Galles, l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby e quello ortodosso Angaelos – durante il “Forum 2018” di “Churches Together in England”, l’organizzazione ecumenica più importante d’ Inghilterra. In un incontro con i giovani, in apertura della tre giorni che si sta svolgendo al centro congressi “The Hayes”, nel Derbyshire, Welby, Nichols e Angaelos hanno detto di “poter stare insieme in un modo nuovo per la prima volta nella nostra storia”. Al Forum, che si svolge ogni tre anni, partecipano anche il presidente pentecostale pastore Agu Irukwu, il reverendo Billy Kennedy per i Quaccheri, le Chiese luterane e le Nuove Chiese e il moderatore delle Chiese Libere reverendo Hugh Osgood. Il tema di quest’anno, discusso dai rappresentanti di 45 diverse tradizioni cristiane, tra i quali moltissimi giovani è “Sono con voi sempre. Insieme nella missione di Dio”. Nichols, Welby e Angaelos hanno parlato di come spesso “Cristo ci raggiunga attraverso il dolore” e di come questa esperienza venga rimossa da anestetizzanti come la ricchezza e il privilegio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia