Libia: Panzeri (relatore Parlamento europeo), “grande preoccupazione. Ue e Onu riportino Italia e Francia al tavolo della discussione”

L'eurodeputato Antonio Panzeri

(Bruxelles) “In Libia serve un’azione immediata che riporti al più presto la calma”. Antonio Panzeri, presidente della Sottocommissione per i diritti umani e relatore permanente sulla Libia per il Parlamento europeo, commenta con queste parole i fatti delle ultime ore nel Paese africano. “Ciò che sta accadendo in Libia – aggiunge – è motivo di grande preoccupazione ed è chiaro che, alle condizioni attuali, chi si illude che si possano indire presto elezioni è fuori contesto. Il mio appello è rivolto all’Unione europea e all’Onu affinché operino da mediatori riportando l’Italia e la Francia al tavolo della discussione”. Secondo l’eurodeputato Panzeri, “l’obiettivo deve essere quello di individuare una strategia di azione da discutere alla Conferenza che si terrà a Roma a fine settembre, occasione concreta per dare una svolta a questa situazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo