Diocesi: Cremona, al via l’itinerario “Ricomincio da capo” per persone in ricerca

Con il mese di settembre prende il via, a Cremona e a Caravaggio, “Ricomincio da capo”. Si tratta di un’iniziativa proposta dalla diocesi di Cremona, orientata al “primo annuncio” e volta a prendersi cura di quanti, pur non seguendo un regolare cammino di formazione in parrocchia o in altre realtà ecclesiali, ricercano comunque risposte di fede che aiutino a (ri)prendere in mano le redini della vita.
“A fronte di una realtà sempre più complessa, tanti – si legge in una nota – sono messi a dura prova dalla vita, le relazioni implodono tra paure, scoraggiamento e confusione. Non è rara la viva sensazione di sentirsi disorientati. È allora che diviene urgente ritornare all’inizio e, con l’aiuto di una mano amica, riprendere dai primi passi, i più semplici ma anche quelli fondamentali. Riscoprire e ricollocare, pezzo dopo pezzo, i tasselli essenziali sono le basi per ricominciare da capo, sorretti dalla Parola di Dio”.
“Ricomincio da capo” prevede dieci incontri, a carattere mensile, guidati dal biblista don Maurizio Compiani, incaricato diocesano per l’Apostolato biblico, aperti a giovani e adulti di ogni età. Due le sedi in cui sarà possibile seguire il cammino: il Centro di spiritualità del santuario di Caravaggio (il venerdì sera alle 21) e l’ex chiesa del Foppone a Cremona (il sabato pomeriggio alle 17.30).
“Il filo conduttore – prosegue la nota – sarà la prima pagina della Bibbia. Non si tratta di incontri di esegesi erudita, piuttosto il racconto della creazione sarà il modello continuo da cui trarre in filigrana lo schema, per “rimettersi in piedi” e far ripartire la vita”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo