Unione europea: Andriukaitis (commissario), l’iniziativa comune sulla vaccinazione “salverà vite in Europa”

(Bruxelles) È stata lanciata oggi a Parigi l’“iniziativa comune europea sulla vaccinazione”, azione coordinata dalla Francia e finanziata dal programma di sanità dell’Ue. L’obiettivo è di “condividere gli strumenti che permettano di rinforzare le risposte nazionali alle sfide dei vaccini e di favorire una cooperazione di lungo periodo contro le malattie evitabili con i vaccini”, si legge in una nota dalla riunione. Sono 3,5 i milioni di euro messi a disposizione per i prossimi tre anni. Alla riunione di oggi hanno partecipato 17 stati Ue, insieme a Norvegia, Serbia, Bosnia Erzegovina, Moldavia, rappresentanti di organismi internazionali come l’Oms, università, rappresentanti della società civile e industrie farmaceutiche. “Ad aprile ho presentato un’iniziativa per aumentare la copertura delle vaccinazioni e garantire che tutti i cittadini dell’Ue abbiano accesso a informazioni pertinenti sulla vaccinazione, anche attraverso la creazione di un portale europeo d’informazioni sui vaccini, i loro benefici e la loro sicurezza”, ha spiegato il commissario europeo per la sanità Vytenis Andriukaitis a margine dell’incontro. “La vaccinazione è un atto di solidarietà e abbiamo bisogno di un approccio concertato e strategico per combattere la riluttanza ai vaccini e migliorare i tassi di copertura vaccinale nell’Ue e nei paesi vicini”. “L’iniziativa”, ancora il commissario, “contribuirà a salvare vite in Europa, in particolare quelli dei gruppi più vulnerabili come i bambini”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo