Papa Francesco: messaggio convegno ecumenico Bose, “l’autentico discernimento richiede di educarsi alla pazienza di Dio”

“Papa Francesco esorta a considerare che l’autentico discernimento, che San Paolo presenta come uno dei doni dello Spirito, richiede di educarsi alla pazienza di Dio e ai suoi tempi, che non sono i nostri”. È quanto si legge in un messaggio del Pontefice inviato, tramite il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, al fondatore della Comunità monastica di Bose, Enzo Bianchi, in occasione del Convegno ecumenico internazionale dal titolo “Discernimento e vita cristiana”, al via da oggi. Il Papa auspica che “le giornate di confronto fraterno possano favorire la ricerca di criteri di discernimento personali e comunitari necessari per raggiungere la conoscenza e la volontà di Dio, nella quale risiede ogni pienezza di vita”. Infine, Francesco assicura un “orante ricordo” e, “mentre chiede di pregare per lui, volentieri invia la benedizione apostolica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo