Giornali Fisc: Lazio Sette entra nella Federazione italiana settimanali cattolici

“Lazio Sette”, il supplemento domenicale di “Avvenire” con diffusione nel Lazio, entra a far parte della Federazione italiana settimanali cattolici. Il Consiglio nazionale della Fisc ha accolto all’unanimità la richiesta del coordinamento del periodico di entrare a far parte della famiglia delle testate cattoliche italiane durante la riunione di ieri, giovedì 17 ottobre. “Vogliamo portare la ricchezza del territorio laziale e condividere competenze, professionalità, supporto e formazione che la Federazione offre da tempo ai suoi membri – spiega al Sir don Alessandro Paone, incaricato regionale per le Comunicazioni sociali –. È questa l’occasione per crescere come strumento di informazione e voce cattolica”. Albano, Anagni, Civita Castellana, Civitavecchia, Frosinone, Gaeta, Latina, Palestrina, Porto-Santa Rufina, Rieti, Sora e Tivoli sono le diocesi che ogni settimana propongono una pagina di informazione ecclesiale e culturale dai territori. Non manca poi lo spazio di approfondimento su attualità, cultura e problemi sociali della regione. Diventano così 185 le testate aderenti alla Fisc – insieme a “Lazio Sette”, nella sessione di ieri, è stata accolta anche “Adeste”, periodico della Missione cattolica italiana in Romania -, che a fine novembre eleggerà il nuovo Consiglio nazionale. “Ringraziamo il presidente don Adriano Bianchi, insieme a tutti i membri del Consiglio nazionale uscente per la fiducia accordataci e, naturalmente, ringraziamo tutti i lettori che continuano a sostenerci”, conclude don Alessandro Paone.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo