Fondazione Centesimus Annus: Bologna, il 12 ottobre confronto su “un’economia più umana e sostenibile”

“Verso un’economia più umana e sostenibile. Cambiare se stessi per cambiare il mondo”. È il titolo e filo conduttore lungo il quale si svolgerà il convegno annuale degli aderenti italiani della Fondazione Centesimus Annus pro Pontifice, che si terrà a Bologna, sabato 12 ottobre, nel Convento San Domenico. Un convegno che, “in continuità con la Convention internazionale della primavera 2019, si propone di esaminare la questione della sostenibilità umana, sociale e ambientale aderendo alla prospettiva dell’ecologia integrale dell’enciclica Laudato si’ ed enfatizzando in modo particolare la necessità di una vera e propria conversione ecologica”. Tra i relatori, il card. Matteo M. Zuppi, arcivescovo di Bologna; mons. Nunzio Galantino, presidente dell’Amministrazione patrimonio Sede Apostolica (Apsa), che parlerà della “conversione ecologica per un cambio di paradigma”; Romano Prodi, economista dell’Università di Bologna ed ex presidente del Consiglio dei ministri, sul tema “Le istituzioni per la promozione della sostenibilità e della solidarietà”; Stefano Zamagni, economista e presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, che si soffermerà su “le imprese e la sostenibilità umana”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo